A SCUOLA COL CARPOOLING

L’Unione Europea chiama e i giovani studenti torinesi rispondono.
Sarà il team CO2idee del Liceo Scientifico Gobetti-Segrè di Torino, finalista italiano dell’E-gomotion Challenge, a rappresentare il nostro paese a Barcellona a novembre sfidando i progetti europei di mobilità sostenibile.

All’interno del progetto europeo di coordinamento e supporto alla ricerca e-gomotion, finanziato dal Settimo Programma Quadro dell’Unione Europea e promosso da cinque tra le migliori università europee, rientra l’iniziativa E-gomotion Challenge, nata con lo scopo di sensibilizzare i giovani sulle tematiche della mobilità sostenibile e rendere possibili delle vere e proprie pratiche di smart education.

L’iniziativa, supportata dal Politecnico di Torino, ha visto la partecipazione di diversi team provenienti dalle scuole medie superiori. L’idea vincente di car pooling, nata per stimolare gli studenti a condividere la propria automobile con i rispettivi compagni, si è contraddistinta tra quelle di altri 13 team. Altre idee degne di merito le biciclette a pedalata assistita e la ridefinizione di alcuni nodi viabilistici della città.

Il progetto è piaciuto ed è stato subito supportato da Provincia e Comune di Torino  che, grazie alla partecipazione di Bring-Me, community italiana dedicata alla condivisione dell’auto, svilupperanno la piattaforma sperimentale di carpooling per tutto il territorio delle scuole superiori torinesi.

Foto in copertina: Car pooling in Cambodia ©CDN Harv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *