2010, ANNO LONDINESE DELLA BICICLETTA

“Cittadini di Londra: tutti in bici!”. Questo l’invito lanciato nella capitale britannica da Transport for London, l’ente locale responsabile dei trasporti pubblici, che ha dichiarato il 2010 “Anno londinese della bicicletta”. Entro il prossimo inverno Londra sarà infatti dotata di nuove piste ciclabili, di zone a traffico limitato, di programmi di educazione alla due ruote e, finalmente, di un bike-sharing per spostarsi in centro città.
Per realizzare tutto ciò l’Amministrazione londinese ha disposto un investimento pari a 500 milioni di sterline. L’obiettivo è quello di cambiare radicalmente le abitudini di mobilità dei cittadini, arrivando a incrementare del 400% i ciclisti di Londra e a ridurre le emissioni di Co2 in città del 60% entro il 2025.
La riforma parte da 12 quartieri londinesi: aree periferiche dove potenziare l’utilizzo della bicicletta almeno del doppio rispetto all’uso attuale. A ciascuno di questi quartieri andranno circa 25 mila sterline, destinate a progetti di mobilità ciclistica e di promozione nell’uso della due ruote contro l’auto privata.
Altri finanziamenti sono destinati a singoli progetti che coinvolgono nuovi ciclisti: bambini, stranieri, donne, disabili… Sul sito di Transport for London troviamo persino un invito a provare gratuitamente ad andare in bicicletta, per decidere se “fa per noi”. Il team londinese di “On Your Bike” offre infatti ai ciclisti in erba la possibilità di provare per un massimo di una settimana una delle loro bici. L’offerta è valida fino al 30 marzo.
È fissata invece per la prossima estate l’inaugurazione delle prime due “Cycle Superhighways” (Autostrade ciclabili), itinerari sicuri e veloci che condurranno i ciclisti dal centro di Londra alla periferia. Nello stesso periodo arriverà anche il bike-sharing “Cycle Hire”, il servizio che metterà a disposizione 6 mila bici pubbliche condivise, per viaggi brevi in centro città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *