18-22 GIUGNO: SETTIMANA EUROPEA DELL’ENERGIA SOSTENIBILE

Dal 18 al 22 giugno 2012 si terrà la settimana europea dell’energia sostenibile (EUSEW), che come ogni anno coinvolge centinaia di organizzazioni e individui di oltre trenta paesi. L’iniziativa, nata nel 2006, è un’idea dell’Agenzia europea per la competitività e l’innovazione, in collaborazione con la DG Energia della Commissione europea. Destinatari dell’iniziativa sono le autorità locali e regionali, ma anche le aziende e le loro associazioni, fino a gruppi di cittadini, alle associazioni di consumatori e a centri di ricerca e atenei. Molte le buone ragioni per aderire. Tra le principali, l’opportunità di migliorare l’immagine della propria organizzazione, città o ente, facendosi promotori di questa importante campagna dalla valenza globale e dando risalto alle innovazioni tecnologiche e alle best practice sviluppate in campo energetico. In tutti i paesi europei che aderiscono all’iniziativa sarà possibile partecipare durante la settimana ad eventi Energy Days e attività volte alla diffusione e alla promozione dell’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili e sull’importanza dell’efficienza energetica. Ma cos’è un Energy Days? Si tratta di un qualsiasi evento che abbia lo scopo di divulgare la cultura dell’efficienza energetica in ogni campo di applicazione ed utilizzo di energia rinnovabile. Sia che si tratti di un convegno oppure di una mostra, di una visita guidata, oppure di una performance artistica anche online, di un concerto o di uno spettacolo, l’elemento chiave rimane sempre la discussione e la riflessione circa l’energia rinnovabile. L’obiettivo di questi eventi è mettere direttamente in contatto i cittadini e gli investitori in campo energetico a livello locale, regionale e nazionale creando delle sinergie che possano contribuire al raggiungimento degli obiettivi energetici dei paesi europei. Ogni paese è quindi invitato autonomamente ad attrezzarsi per dar vita ad uno o più eventi sul proprio territorio. In Italia, sono 75 gli eventi in programma: tra questi la conferenza finale del progetto europeo sull’edilizia innovativa e sostenibile in programma a Roma il 22 giugno a cura del Consorzio nazionale CasaQualità; la mostra-convegno di Lecce sull’energia sostenibile organizzata dall’ufficio energia della Regione Basilicata; il Convegno del 18 giugno a Venezia dal titolo “Cambiamenti climatici, energia sostenibile e pace” curata dall’associazione NordSudOvestEst e ancora l’evento di Genova, dove la Fondazione Muvita in collaborazione con la Provincia di Genova ha organizzato una serie di appuntamenti (letture poetiche, dibattiti, laboratori didattici per ragazzi) su ambiente, energia e sviluppo sostenibile. Anche le istituzioni europee, soci della Campagna Energia Sostenibile per l’Europa, e altri importanti operatori del settore hanno organizzato per l’occasione a Bruxelles una tre giorni di discussione, dal 19 al 21 giugno, per dare ai partecipanti l’opportunità di conoscere le politiche energetiche dell’Unione Europea e i programmi elaborati per attuarle. La sede del convegno centrale sarà l’edificio Charlemagne della Commissione Europea. Per il programma dell’evento di Bruxelles clicca qui; per avere maggiori informazioni sugli eventi in programma durante la Settimana Europea consulta il sito http://www.eusew.eu/.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *