VALTIDONE WINE FEST

Dal 29 agosto al 1 settembre a Borgonovo si stappa il Valtidone Wine Fest, la più grande rassegna del vino piacentino, che animerà la verde vallata della provincia di Piacenza per tutto il mese.
Il primo appuntamento della rassegna si terrà a Borgonovo e sarà dedicato all’ortrugo, vino bianco frizzante, da abbinare alla tradizionale focaccia coi ciccioli, la Chisola, in un inebriante matrimonio del gusto.

A fare da gustoso aperitivo a questo viaggio nei piaceri del palato sarà l’atteso appuntamento con i canti e le danze della tradizione popolare: nell’incantevole cornice del Castello di Castelnovo andrà in scena, infatti, giovedì 29 agosto alle ore 21.00, Il trionfo di Bacco, un vero e proprio omaggio reso al Dio del vino attraverso i suoni della ghironda, del liuto, della fisarmonica e le voci del gruppo vocale Eudaimonia, guidato da Maddalena Scagnelli, in un percorso musicale capace di ricreare la festa popolare notturna.

A partire da sabato 31 agosto nei bar di Borgonovo che aderiscono alla rassegna sarà possibile gustare aperitivi a base di Ortrugo Doc in favolosi happy hour abbinati ai prodotti tipici della gastronomia locale. L’inaugurazione ufficiale della rassegna sarà domenica 1° settembre dove per tutta la giornata i visitatori e gli amanti del buon bere potranno fare una serie di degustazioni di Ortrugo Doc Fermo, Frizzante e Spumante, presentate da produttori e sommelier, che illustreranno tipologie e caratteristiche di questo vino.
Dopo l’inaugurazione ufficiale della manifestazione, alle ore 10.45, sarà la volta dell’inaugurazione della Mostra di Pittura “Valtidone Paesaggi” nell’Auditorium della Rocca Municipale alle ore 11.30, mentre eventi di intrattenimento all’interno della storica Festa d’la Chisola animeranno l’intera giornata, fino alla premiazione del miglior aperitivo a base di ortrugo preparato dai bar aderenti alla rassegna.

Ad impreziosire l’appuntamento borgonovese, l’edizione di quest’anno avrà un gradito ospite d’onore: il Montonico DOC, proveniente dall’Abruzzo. Questo vino, ottenuto da uve prodotte da vitigno autoctono della zona dell’entroterra teramano, sarà presentato durante la serata del 29 agosto e nelle degustazioni del 1° Settembre.

Un fine settimana, quindi, da vivere tutto d’un fiato, facendosi inebriare, senza esagerare, dai vini e dai prodotti tipici delle colline piacentine, dai paesaggi mozzafiato della Val Tidone e dalla tipica accoglienza emiliana. Gli altri appuntamenti in programma saranno quelli di Ziano Piacentino (8 settembre), Nibbiano (15 settembre) e Pianello (22 settembre).
Per saperne di più potete scrivere una mail all’ufficio stampa Valtidone Wine Fest: winefest@omniaeventicomunicazione.com.

In copertina: Oltrepò Pavese © Luca Pradella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *