RAPPORTO GREEN ECONOMY 2013

Enea e Fondazione Sviluppo Sostenibile hanno organizzato per giovedì 27 febbraio la presentazione del Rapporto Green Economy 2013, che giunto alla sua seconda edizione, fornirà oltre a un’analisi approfondita del contesto internazionale, gli elementi di eccellenza della tradizione italiana e sulla città come nodo decisivo per lo sviluppo. Le città intelligenti e sostenibili possono infatti diventare la chiave della sostenibilità made in Italy e sfruttare l’innovazione tecnologica e di sistemi per restituire ai cittadini il ruolo di protagonisti.

I lavori cominceranno alle 9.30 con la registrazione dei partecipanti e l’introduzione di Giovanni Lelli, Commissario Enea. All’incontro interverranno Roberto Coizet, Presidente di Edizione Ambiente; Roberto Morabito, Responsabile Unità Tecnica Tecnologie ambientali dell’ENEA; Toni Federico, Presidente Comitato Scientifico della Fondazione per lo sviluppo sostenibile; Renato Grimaldi, Direttore generale per la protezione della natura e del mare – Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e Maria Ludovica Agrò, Direttore generale per la politica industriale e la competitività – Ministero dello Sviluppo Economico.

Le conclusioni saranno a cura di Edo Ronchi, Presidente della Fondazione per lo sviluppo sostenibile.
Appuntamento presso la sede di Enea in via Giulio Romano 41, a Roma.

In copertina: Tramonto © Fabio Moscioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *