FESTIVAL DELLA LUCE, A COMO

La luce dell’intelletto, la luce dell’energia, la luce che illumina le cose. Questo lo slogan del “Festival della Luce” che arriverà a Como nella primavera del 2014 e sarà presentato alla cittadinanza in tre incontri “Aspettando il Festival” tra il 30 maggio e il primo giugno prossimi. La tre giorni organizzata con il contributo della Camera di Commercio di Como e di Sistema Como 2015 e promossa dal Comune di Como e dal Centro di Cultura Scientifica Alessandro Volta ha lo scopo di valorizzare il contributo di Alessandro Volta alla scienza e, in generale, favorire lo studio e la divulgazione delle scienze e sensibilizzare verso la tutela e la valorizzazione del paesaggio e dell’ambiente della città e del lago di Como.

Giovedì 30 l’appuntamento è alle ore 20.45 a Palazzo Terragni per il primo evento della tre giorni di presentazione con l’intervento del prof. Giulio Giorello e del prof. Paolo Di Trapani sul ruolo della luce come metafora della conoscenza e del suo rapporto con la fisica e la tecnologia. Venerdì 31 si partirà alle 13.30 nell’Auditorium Scacchi della Camera di Commercio di Como con una riflessione sull’importanza della luce per il servizio dell’illuminazione pubblica per poi proseguire dalle 18.00 di nuovo a Palazzo Terragni per parlare del rapporto tra luce e creatività, di “Start-up” e “Giovani Innovatori”. Durante la giornata di sabato 1 giugno si potranno ammirare installazioni e partecipare a laboratori didattici per conoscere la luce in modo diretto, il tutto dalle ore 10.00 presso la Villa del Grumello.

È possibile prenotare la partecipazione alle iniziative della preview “Aspettando il Festival della Luce” compilando l’apposito form sul sito web.

In allegato l’invito all’evento.

In copertina una veduta notturna del Tempio Voltiano e del Monumento ai Caduti, Como © M@rcello;-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *