19-25 NOV: SVILUPPO SOSTENIBILE

Dal 19 al 25 novembre, torna la Settimana di Educazione allo Sviluppo Sostenibile promossa dall’UNESCO,  quest’anno avrà come si concentrerà su alimentazione, agricoltura ed ecosistema.  Numerosi i temi affrontati: agricoltura, rispetto del territorio, biodiversità, salute, gestione sostenibile delle risorse naturali, riduzione degli sprechi, diminuzione dell’impronta ecologica, modelli equi e sostenibili di produzione e consumo, filiera corta, chilometro zero, riduzione degli imballaggi, tradizioni e saperi delle popolazioni, distribuzione globale delle materie prime e degli alimenti.
Ci si chiederà quale contributo può provenire dalle politiche pubbliche e dall’iniziativa privata, dal nostro impegno quotidiano come cittadini, dalle nostre forme di produzione e consumo, dalla ricerca e dall’innovazione nel settore agroalimentare? Come possiamo immaginare insieme nuovi modelli di sviluppo che tengano presente le esigenze di sostenibilità del nostro territorio? Che ruolo può avere la società civile nell’affrontare la complessità delle questioni legate all’alimentazione?
A queste e ad altre domande cercheranno di rispondere quest’anno centinaia di realtà – istituzioni, scuole, associazioni, imprese, fondazioni, università – che, sotto  il coordinamento della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, daranno vita ad un ricco calendario di eventi in rete, i più diversi: convegni, laboratori, escursioni, mostre, giochi, spettacoli, dimostrazioni pratiche.
Tutti coloro che sono impegnati nell’educazione allo sviluppo sostenibile sono invitati a promuovere tra il 19 ed il 25 novembre iniziative educative e di sensibilizzazione sul territorio. Per aderire è necessario compilare la scheda di adesione ed inoltrarla, entro e non oltre il 19 ottobre 2012.  
Per conoscere  meglio l’iniziativa e scaricare il modulo di adesione clicca qui.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *